After Life

Più passano gli anni più mi rendo conto di quanto sia brutto invecchiare. L’angosciante consapevolezza dell’inesorabile avanzare del tempo che, volente o nolente, si riflette nel corpo e nello spirito. L’incubo peggiore di ogni uomo. Ammetto che il mio corpo sta ancora benone. Anzi, posso affermare con orgoglio di essere in splendida forma, forse come

Io e Julien

Con un po’ di fortuna il procedimento risulta particolarmente semplice e immediato. Ascolto un disco e mi piace. Piano piano comincio a canticchiare le canzoni col mio inglese maccheronico e imparo a memoria tutti i fill di batteria, così da poterli replicare con le dita sul bordo della scrivania. Dopodiché passo alla lettura dei testi