fbpx
2 mins read

Infido e bastardo

L’inaspettata nevicata che ha imbiancato Istanbul e che ha portato al rinvio di Juventus-Galatasaray mi ha dato l’occasione di riguardare per la millesima volta Tre Uomini E Una Gamba di Aldo, Giovanni e Giacomo. Film che, a mio modestissimo parere, rimane una delle cose più belle mai create dall’uomo. Non c’è una gag che non sia devastante. Italia-Marocco, i Transilvani leghisti, Ringhio, il professorone, il Garpelli.
Senza tralasciare la mitica gag della peperonata. Ve la ricordate no? “Mangia la peperonata alle 8 del mattino? A mezzogiorno? Topi morti?”. Pazzesca.
Tra l’altro in Tel Chi El Telùn, dove la gag fu ripresa, Giacomino e Giovanni continuano a disquisire su alcuni cibi ritenuti nemici della digestione, fino ad arrivare a citare la rucola col caprino. La rucola, se ricordate, per Giacomino era infida e bastarda.
Infida e bastarda. Esattamente come questo disco. Si, questo disco è infido e bastardo.
È  infido perché cerca di spacciarsi come un disco dalle chiare influenze post-rock, quando invece è sostanzialmente un disco di ballatone strappalacrime con qualche schitarrata a dare corpo ad alcuni pezzi. È bastardo perché non ti fa pesare gli svariati richiami a gruppi di merda (qualche stronzo ha detto Snow Patrol? Sì, io). È infido perché si lascia apprezzare con troppa facilità,  nonostante tutti i suoi difetti e i suoi chiari limiti. È bastardo perché mi ha colpito proprio dove sono più scoperto, facendomi apprezzare  l’inverno, il buio e il fatto che la mia vita è effettivamente una merda.
È in parole povere il classico disco che dovrei odiare, disprezzare, offendere e deridere, e che invece non riesco più a togliere dalle mie cuffie e dalla mia testa (di cazzo).
Non saprei spiegarvi il perché, però vi posso assicurare che è tutto vero.
Almeno quanto il fatto che col Marocco non ci si può ostinare a schierare la squadra a zona. Perché il Marocco è forte fisicamente, se schieri la difesa alta, quelli ti infilano in contropiede.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Latest from Blog

withemes on instagram

This error message is only visible to WordPress admins

Error: No connected account.

Please go to the Instagram Feed settings page to connect an account.